Inviti feste bambini, come progettarli

Se stai leggendo questo articolo, sicuramente stai organizzano una festa e devi realizzare un invito personalizzato, ecco alcuni consigli.

Avere un tema della festa, vi aiuterà a  seguire una linea per inviti, personalizzazioni e addobbi. E’ importante nel biglietto di invito specificare l’indirizzo preciso e il Cognome o il numero che troveranno sul citofono. Per semplificare il tutto mettete un palloncino sul cancello che indicherà il luogo dell’evento.  Specificate nell’invito anche a che ora inizierà la festa e, se i genitori decidono di non fermarsi o se voi decidete che per motivi di spazio non possono fermarsi, indicate sull’invito anche l’orario in cui dovranno venire a prendere i bambini. Gli inviti dovranno essere consegnati almeno due settimane prima dell’evento per dare la possibilità ai genitori di organizzarsi. Se l’età lo consente, sarà stesso il bambino a consegnare gli inviti a scuola.  Solitamente, alle feste di compleanno per bambini, partecipano spesso anche le sorelle e i fratelli dell’invitato. Per questo nell’invito potete chiedere conferma e indicare il vostro numero di telefono per avere la conferma effettiva degli invitati. Se per motivi di spazio vuoi limitare la festa ai soli invitati, fallo presente da subito così il genitore avrà tempo di organizzare qualcos’altro per l’altro figlio.

Invito cartaceo o digitale? 

Se vuoi realizzare un invito cartaceo hai tanti modi per falo. In quasi tutte le cartolibrerie vendono blocchetti di inviti di tutte le tipologie e forma da compilare a mano, ma se vuoi realizzare qualcosa di speciale puoi sia sederti al pc e dare spazio alla tua creatività per poi stamparli e ritagliarli, oppure puoi recarti in tipografia o in qualsiasi centro di stampa digitale dove  sicuramente ci sarà un grafico pronto ad ascoltare le tue esigenze. 

Se sei stanca del solito invito cartaceo, puoi scegliere un invito digitale da inviare alle mamme dei bambini e agli altri invitati su Whatsapp. L’invito digitale deve avere una durata massima di 30 secondi per garantire un’ottima qualità del video e una condivisione sui social. A differenza dell’invito cartaceo, è più dinamico e divertente ed è un ricordo che gli invitati possono conservare sul loro telefonino. Anche in questo caso, il tema vi aiuterà a creare un video originale e unico. Come per l’invito cartaceo, non dimenticate di inserire testualmente tutti i punti sopra citati.

Dalla rubrica: le Critiche di Zia Anna